Lascia una recensione per Segesta - Parco archeologico
9.1
"Ottimo"1 Recensioni
Ti trovi a...
Segesta - Parco archeologico

()

Nelle vicinanze

Segesta - Parco archeologico

Segesta - ()

Descrizione

Segesta,

Si chiamava Segesta un'antica città, non più abitata, fondata dagli Elimi e situata nella parte nord-occidentale della Sicilia, in provincia di Trapani.

La data della fondazione non è conosciuta, ma da documenti risulta che la città era abitata nel IX secolo a.C. Lo storico greco Tucidide narra che i profughi troiani, attraversando il Mar Mediterraneo, giunsero fino in Sicilia, e fondarono Segesta, chiamata Aegesta, ed Erice. Questi profughi presero il nome di Elimi.

Secondo il mito, Segesta sarebbe stata fondata da Aceste (che ne fu il primo re), figlio della nobile troiana Egesta e del dio fluviale Crimiso. Virgilio riporta la leggenda secondo cui Segesta sarebbe stata fondata da Enea per far riposare i vecchi e le donne, dopo che queste avevano incendiato le navi poco prima di riprendere il viaggio.

Fin dalla loro fondazione, Segesta e Selinunte furono in guerra fra loro per motivi di confine. Il primo scontro (l'episodio di Pentatlo di Cnido) avvenne nel 580 a.C. e Segesta ne uscì vittoriosa. Nel 415 a.C. Segesta chiese aiuto ad Atene perchè intervenisse contro l'intraprendenza selinuntina supportata da Siracusa. Gli ateniesi presero come pretesto la richiesta di Segesta e decisero una grande spedizione in Sicilia, assediarono Siracusa ma ne risultarono disastrosamente sconfitti. Gli scontri si conclusero nel 409 a.C., quando Selinunte fu assediata e distrutta dai cartaginesi, invocati anche questa volta dai segestani. Nel 307 a.C. molti segestani furono barbaramente uccisi o venduti come schiavi dal tiranno siracusano Agàtocle per non aver a lui fornito i richiesti aiuti economici. Agàtocle, dopo la feroce repressione, cambiò il nome della città in Diceopoli (città giusta).

Recensioni

9.1
"Ottimo"1 Recensioni
Qualità
9.1/10
Servizi
10/10
Dintorni
8.2/10
Accessibilità
9.1/10
Sei stato in questo luogo?
Lascia una Recensione

Massimo G.

9.1
"Ottimo"

Un viaggio nel tempo

Segesta da sola meriterebbe il viaggio in Sicilia. Il tempio e il teatro hanno conservato, grazie all'isolamento e alla distanza da centri abitati, la propria integrità e bellezza. Il luogo è magnifico, incontaminato, suggestivo, è come fare un viaggio nel tempo, soprattutto se si riesce a visitarlo in giornate e periodi dell'anno non di massima affluenza turistica. Tutto contribuisce ad emozionare, l'ambiente intatto che fa da cornice al parco, il silenzio, la straordinaria perfezione del tempio dorico. Imperdibile.

Inserimento: 05-06-2017 Visita: 30-03-2016
Qualità
9.1/10
Dintorni
10/10
Servizi
8.2/10
Accessibilità
9.1/10

Posizione

Segesta - Parco archeologico

Ristoranti

Scopri i ristoranti più vicini a questo luogo d'interesse.

Nei dintorni

Scopri i luoghi d'interesse più vicini.