Cycling in Sicily. Menfi la nuova pista al posto della vecchia ferrovia

Menfi, immersa in un paradiso composto da splendide colline, tappeti estesi di vigneti che si snodano sulle spiagge di sabbia cristallina, ha ridefinito il termine "cavalcare le rotaie". Al posto di una ferrovia che collegava Sciacca, Menfi e Porto Palo, ora ci sono 20 km di percorsi ciclabili che permettono ai locali e ai visitatori di correre attraverso i paesaggi splendidi della zona, senza preoccuparsi del traffico. il modo ideale per scoprire la zona potendo anche fermarsi per una nuotata nelle acque del Mediterraneo.
Ci sono due percorsi ciclabili entrambi sulla strada da /e per Menfi.

Da Menfi a Porto Palo
Dalla periferia meridionale di Menfi, vicino alla cantina Cantina Settesoli, la prima tratta vi porta verso il borgo marinaro di Porto Palo. L'intero percorso è stato asfaltato ed è una facile discesa di 6 km. All'arrivo potreste praticare non solo una nuotata sulle incantevoli spiagge sabbiose ma anche un pasto succulento con prodotti autoctoni presso i ristoranti più rinomati della zona.

Da Menfi a San Marco (Sciacca)
Andando a sud, il percorso ciclabile da Menfi a San Marco è lungo circa 13,5 km e si dirama su percorsi insiti sulla vecchia linea ferroviaria più un breve tratto di strada asfaltata (gli ultimi 100 metri). Lungo la strada, in fondo alla discesa di Menfi (che è di circa 100 metri sul livello del mare), vi è una spiaggia, la ricompensa ideale per i vostri sforzi. La vostra destinazione, vicino alla spiaggia di San Marco, è a soli 7 km dal centro storico e dal porto di Sciacca, che vale la pena visitare.

Altri ciclisti nella zona di Menfi
Se sei un ciclista appassionato, felice di scendere dalla pista battuta, la zona di Menfi offre numerose strade alternative che si intrecciano attraverso i vigneti ondulati. Facili corse vi porteranno nel sito archeologico greco di Selinunte e nella Riserva Naturale del Belice. Se sei uno specialista della salita ci si può dirigere verso Santa Maria del Belice o anche a Caltabellotta che, a circa 900 metri sul livello del mare, è una buona sfida per tutti.

Redazione Sicilyway.it

Pubblicato il 02/05/2017
Categoria: Sport e tempo libero

Condividi notizia

Facebook Twitter Google+